La segnaletica di sicurezza sul luogo di lavoro è fondamentale per qualsiasi realtà, in quanto fornisce un’indicazione chiara, attirando in modo rapido ed efficace l’attenzione del lavoratore su oggetti che potrebbero risultare rischiosi. A seconda dei casi possono essere utilizzati cartelloni, segnali luminosi o acustici.

Possiamo distinguere quattro principali tipologie di segnali utilizzati in molte aziende:

  • Segnali di divieto, adoperati per scoraggiare un determinato comportamento che potrebbe causare pericolo. Solitamente sono caratterizzati da colore rosso e forma rotonda, oppure sono a sfondo bianco, bordo e banda rossa.
  • Segnali di avvertimento, utilizzati per indicare l’eventuale presenza di pericolo. Di solito presentano una forma triangolare con un pittogramma nero su fondo giallo e bordo nero.
  • Segnali di prescrizione, indicanti il comportamento che è opportuno seguire; sono caratterizzati da forma rotonda, con pittogramma bianco su fondo azzurro.
  • Segnali di salvataggio o di soccorso, che forniscono indicazioni relative alle uscite di sicurezza, ai mezzi di soccorso o di salvataggio. Normalmente presentano una forma rettangolare o quadrata con un pittogramma su fondo verde.

Il nostro staff sarà a tua completa disposizione per aiutarti a scegliere la soluzione più adatta alla tua azienda.